Il Battaglione alpini Monte Berico nella grande guerra


Il battaglione Monte Berico nella grande guerraTitolo: Il Battaglione alpini Monte Berico nella grande guerra
Autori: Annalisa Castagna, Claudio Gattera, Pietro Xompero
Categoria: Storia
ISBN: 88-8130-095-8
Anno: 2005
Pagine: 336

Secondo le cifre ufficiali  del Ministero della Guerra, tra morti e dispersi il battaglione Monte Berico ebbe 1493 perdite, oltre a 910 feriti. Fu quindi il battaglione più colpito tra quelli del 6° reggimento alpini e uno dei più decorati, a dimostrazione del valore di questo reparto.

Nato alla fine del '15, il Monte Berico fu impiegato nei combattimenti che per tutto il '16 si svolsero sul monte Pasubio, in Vallarsa e in val Posina. Nell'anno successivo il battaglione partecipò alla battaglia della Bainsizza e, poco dopo, fu coinvolto nella tragedia di Caporetto dalla quale tuttavia riuscì a sopravvivere grazie allo spirito di corpo degli alpini e alla fermezza dei suoi ufficiali. Ricostituito più volte, il battaglione partecipò alla battaglia d'arresto sull'altopiano di Asiago, distinguendosi sul monte Badenecche e successivamente in val Brenta........

Questo libro narra le vicende del glorioso battaglione servendosi anche del diario storico e di diari personali di soldati ed ufficiali. Il testo si conclude con l'elenco dei caduti noti fino a questo momento.